Come alleviare il dolore mestruale (dismenorrea)?

dolore mestruale bacino inferiore dell'addome

Durante le mestruazioni, l'utero si contrae sotto l'effetto della sostanza ormonale per espellere la mucosa. Il dolore mestruale (dismenorrea) è un dolore lancinante che molte donne provano prima o durante il ciclo.

Dolore mestruale senza periodi

I dolore pelvico simile al periodo può verificarsi in momenti in cui non ci sono periodi o può essere dovuto a condizioni diverse dal ciclo mestruale. A volte è difficile determinare la ragione esatta di questi crampi e dolori mestruali.

Il dolore mestruale senza periodi è spesso causato da crampi uterini. Questi crampi possono essere causati da contrazioni muscolari dell'utero o disturbi ormonali.

Le cause comuni di crampi uterini senza periodi possono includere:

  • I disturbi ormonali come l'endometriosi o la fibromatosi uterina
  • I disturbi ginecologici come l'infiammazione pelvica o le cisti ovariche
  • Disturbi correlati a stress e ansia
  • I disturbi digestivi come stitichezza o gonfiore

Cause dei crampi mestruali

I crampi mestruali di solito si verificano nell'addome inferiore o nella regione pelvica. Quando il tuo dolore mestruale o perdite vaginali non coincidono con il tuo periodo, potrebbero non essere correlati al tuo ciclo mestruale.

Ci sono vari motivi per cui potresti avere crampi mestruali senza avere il ciclo. I crampi possono verificarsi in qualsiasi momento durante il ciclo mestruale e sebbene spesso non siano nulla di cui preoccuparsi, alcuni casi richiedono un'attenzione speciale.

  • gravidanza

Un altro motivo comune per cui potresti avere crampi mestruali senza mestruazioni è la gravidanza o la gravidanza extrauterina. Al momento dell'impianto, i crampi compaiono spesso quando l'embrione si impianta nel rivestimento uterino. Di solito è un primo segno di gravidanza.

dolore mestruale segno precoce della gravidanza

La gravidanza ectopica si verifica quando un ovulo fecondato si impianta e cresce al di fuori dell'utero. Molto spesso questo accade in uno dei tuoi due tubi.

  • Ovulazione

L'ovulazione è la ragione più comune per il dolore mestruale al di fuori del ciclo. L'ovulazione di solito si verifica entro 10-14 giorni dal ciclo quando le ovaie rilasciano un uovo. Ciò può causare crampi o dolore acuto nell'addome inferiore.

  • Endometriosi

L'endometriosi si verifica quando il rivestimento dell'utero (endometrio) inizia a crescere al di fuori dell'utero. Durante le mestruazioni, la tua membrana mucosa non può essere eliminata dal tuo corpo causando crampi, forti emorragie, irritazioni o infiammazioni.

  • Cisti ovariche

Le cisti ovariche possono anche causare crampi. Queste cisti possono formarsi quando le sacche piene di liquido attorno alle ovaie non consentono il passaggio di un uovo per l'ovulazione o non si chiudono correttamente dopo che l'uovo è stato rilasciato.

  • Malattia infiammatoria pelvica

È un'infezione batterica che di solito viene trasmessa sessualmente. Può colpire le tube di Falloppio, l'utero, le ovaie, la vagina e la cervice. Avrai dolore su entrambi i lati nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena.

Come ridurre il dolore mestruale?

Sebbene sia relativamente comune provare crampi mestruali durante il ciclo, le mestruazioni in sé non sono l'unica ragione per cui potresti provare questo tipo di dolore.

Vari fattori di rischio possono aumentare le possibilità di avere gravi crampi pelvici o mestruali che non sono direttamente correlati al ciclo mestruale, come una storia di flusso mestruale irregolare, cicli lunghi, fumo o depressione.

Come sbarazzarsi del dolore mestruale senza farmaci?

calore per alleviare i crampi mestruali

Per alleviare i dolori mestruali, ci sono molti rimedi che possono aiutare ad alleviare i crampi. È importante ricordare che queste tecniche non sempre funzionano, specialmente con condizioni croniche, ma possono comunque alleviare il dolore mestruale da lieve a moderato.

  • Il calore

Un po' di calore può aiutare i muscoli a rilassarsi, migliorare la circolazione sanguigna e alleviare la tensione. Un bagno caldo o l'applicazione di una piastra elettrica sul basso addome possono alleviare i crampi mestruali.

  • Esercizio

Anche un esercizio leggero può rilasciare endorfine per ridurre il dolore e rilassare i muscoli. Dieci minuti di yoga, stretching o camminata possono essere sufficienti per aiutarti a sentirti meglio. Le tecniche di rilassamento come la meditazione possono anche aiutare ad alleviare il dolore mestruale.

  • Cibo

Una dieta mirata a ridurre il dolore mestruale dovrebbe essere ricca di fibre e alimenti minimamente trasformati. Mangia cibi ricchi di calcio come fagioli, mandorle e verdure a foglia verde. Scegli cibi ricchi di antiossidanti, come mirtilli, pomodori, ciliegie, zucca e peperoni.

dieta sana per alleviare il dolore mestruale

Il tè o la tisana ha proprietà antinfiammatorie che possono ridurre gli spasmi muscolari nell'utero che causano dolori mestruali. L'acqua potabile impedisce anche al tuo corpo di trattenere l'acqua e aiuta a prevenire il gonfiore durante il ciclo.

  • Contraccezione ormonale

Quando i crampi sono causati da uno squilibrio ormonale, il controllo delle nascite può porre fine al dolore mestruale. Oltre ad assottigliare la parete uterina, la contraccezione aiuta anche a regolare la durata e la frequenza delle mestruazioni.

Quando dovresti vedere un medico per il dolore mestruale?

È necessario consultare un medico se si hanno dolori mestruali ricorrenti e/o severi o se si hanno sintomi associati come sanguinamento anomalo, dolore addominale o pelvico o problemi digestivi. È anche importante consultare un medico se hai una storia di malattie ginecologiche o disturbi ormonali o se hai dubbi sulla tua salute riproduttiva.

Dovresti anche consultare un medico se hai dolori mestruali senza mestruazioni, sanguinamento irregolare o insolito o mestruazioni tardive. Questi sintomi possono essere causati da problemi di salute come disturbi ormonali, disturbi ginecologici o disturbi della gravidanza ed è importante valutarli per una corretta diagnosi e trattamento.

Infine, è anche importante consultare un medico se si verificano cambiamenti comportamentali o segni di depressione o ansia associati al dolore mestruale.

Torna al blog

Lascia un commento

Veuillez noter que les commentaires doivent être approuvés avant d'être publiés.

Gli articoli sul sito contengono informazioni generali che possono contenere errori. Questi articoli non devono in alcun modo essere considerati consigli, diagnosi o cure mediche. Se hai domande o dubbi, fissa sempre un appuntamento con il tuo medico o ginecologo.

LE NOSTRE MUTANDINE MESTRUALI

1 de 4