Vaginosi batterica (cause, sintomi e trattamenti)

sintomi di vaginosi batterica

La vaginosi batterica (VB) è una comune infezione vaginale causata da uno squilibrio di batteri nella vagina. La vaginosi di solito non causa altri problemi di salute. Tuttavia, può portare a determinate complicazioni durante la gravidanza o quando si cerca di rimanere incinta. La vaginosi batterica è una causa comune di perdite vaginali insolito. In alcune donne, la vaginosi batterica si risolve senza trattamento, mentre in altre gli antibiotici trattano con successo questa infezione.

Cos'è la vaginosi batterica?

La vaginosi batterica è infezione vaginale più comune nelle donne in età fertile. La vaginosi è causata da crescita eccessiva di batteri naturalmente presente nella vagina. Circa una donna su quattro soffre di questa infezione, in particolare durante la gravidanza, ma le stime variano notevolmente.

I donne dai 15 ai 44 anni hanno maggiori probabilità di contrarre la vaginosi batterica, ma possono colpire donne di qualsiasi età. La causa non è del tutto nota, ma alcune pratiche, come il sesso non protetto o frequenti lavande vaginali, aumentano il rischio.

Le sintomo principale la vaginosi è l'abbondanza di piccole perdite vaginali combinate con un forte odore. Lo scarico può essere bianco, grigio o verdastro. Oltre alle regole, mutandine d'epoca lavabile e riutilizzabile può essere utilizzato per trattenere le perdite vaginali.

brevità mestruale

Cause di vaginosi

La vagina normalmente contiene a miscela di batteri inclusi batteri anaerobici e lattobacilli. Nelle donne con vaginosi batterica, il batteri sani normali batteri chiamati lattobacilli mantengono la vagina leggermente acida prevenendo così batteri cattivi chiamati anaerobi a crescere. Quando i livelli di lattobacilli diminuiscono, vengono sostituiti da una crescita eccessiva di batteri cattivi che crescono senza controllo. I lattobacilli controllano la maggior parte dei germi patogeni nel flora vaginale fornire protezione contro le infezioni.

Vaginosi batterica durante la gravidanza

vaginosi durante la gravidanza

La maggior parte delle donne con vaginosi ha gravidanze perfettamente normali. Tuttavia, alcune donne incinte con vaginosi batterica hanno maggiori probabilità di partorire prematuramente o avere un bambino di basso peso alla nascita. Hanno anche maggiori probabilità di sviluppare un'infezione uterina dopo il parto.

Fattori di rischio di vaginosi

Sebbene la vaginosi non si trasmetta da persona a persona, fattori di rischio comuni nello sviluppo della vaginosi batterica sono:

  • Il legame tra attività sessuale e vaginosi batterica non è completamente definito, ma sembra che questa condizione sia più comune nelle donne con più partner sessuali o un nuovo partner sessuale. La vaginosi batterica è anche più comune nelle donne che hanno rapporti sessuali con altre donne.
  • quando il vostro flora vaginale naturale non produce abbastanza batteri buoni (lattobacilli), è più probabile che sviluppi vaginosi batterica.
  • La doccia vaginale Sciacquare la vagina con acqua o un detergente può aiutare a sconvolgere il naturale equilibrio della vagina provocando una crescita eccessiva di batteri anaerobici e causando vaginosi batterica. Poiché la vagina è autopulente, non è necessario lavarsi.
  • fumer le sigarette aumentano il rischio di sviluppare vaginosi.

Sintomi di vaginosi batterica

La vaginosi è la causa più comune di perdite vaginali nelle donne in età fertile. Sebbene nella maggior parte dei casi le donne con vaginosi non mostrino segni particolari, a volte alcune donne sviluppano i seguenti sintomi:

  • dai sensazioni di bruciore mentre urini.
  • Una odore forte soprattutto dopo il sesso.
  • dai pizzicore vaginale.
  • dai scarico verdastro, grigio o bianco.

 

Trattamenti per la vaginosi batterico

trattamento della vaginosi

I antibiotici orali (metronidazolo, clindamicina, tinidazolo) prescritti dal medico sono il trattamento principale per le donne con vaginosi batterica. Tuttavia, per evitare il ritorno o la comparsa di vaginosi, presta attenzione al tuo igiene intima.

Evita l'uso di lavande vaginali, deodoranti vaginali o prodotti da bagno profumati. Anche l'astensione dal sesso per alcune settimane o l'uso di preservativo e lubrificante a base d'acqua possono aiutare a ripristinare l'equilibrio dei batteri vaginali che nel tempo causano la vaginosi batterica.

Torna al blog

Lascia un commento

Veuillez noter que les commentaires doivent être approuvés avant d'être publiés.

Gli articoli sul sito contengono informazioni generali che possono contenere errori. Questi articoli non devono in alcun modo essere considerati consigli, diagnosi o cure mediche. Se hai domande o dubbi, fissa sempre un appuntamento con il tuo medico o ginecologo.

LE NOSTRE MUTANDINE MESTRUALI

1 de 4